Zonta Club fa festa sulla soglia dei 100 anni

30-12-2018 14:12

Zonta club Taranto c si prepara a vivere l’anno del centenario di Zonta International (1919-2019), di cui è membro operativo tra gli altri 1200 club sparsi nel mondo. Il 19 dicembre scorso, nel teatro Apollo di Lecce, Zonta Club Taranto, "segnalata da esperti alla competente giuria di valutazione per le attività, i progetti e le iniziative messe in campo in questi anni nel territorio jonico, in linea con gli obiettivi zontiani di impegno per i diritti delle donne" ha ricevuto l’alto riconoscimento internazionale Premio Diritti Umani intitolato a Francoise-Marie Aroue Voltaire. In occasione del settantesimo anniversario della Dichiarazione Universale dei Diritti Umani (1948-2018) l’Accademia Italia in Arte nel Mondo, associazione culturale presieduta da Roberto Chiavarini, vicepresidente Dario Chiavarini,  ha stabilito di conferire il prestigioso riconoscimento a Zonta Club Taranto "perché  - si legge - ha dimostrato di essere attivamente partecipe, con il proprio impegno sociale, alla tutela, al rispetto ed alla condivisione dei valori di libertà, di lealtà e di altruismo, sui quali è stata edificata la moderna civiltà internazionale, che fonda la propria mission nella cultura dei diritti umani e dei diritti civili, soprattutto in questi tempi moderni, dove ognuno di noi è chiamato ad affrontare le gigantesche sfide contemporanee, tese ad eliminare definitivamente le ingiustizie e le disuguaglianze nel mondo" L’alto riconoscimento è stato consegnato nelle mani della vicepresidente Evelyn Zappimbulso, delegata dalla presidente del club tarantino Annamaria De Vittorio.  In occasione della consegna del premio, Zonta club Taranto ha omaggiato l’accademia Italia in Arte nel Mondo del gagliardetto del club zontiano, raffigurante i simboli indiani Sioux di Zonta International, di cui sono stati illustrati alla gremita platea del teatro Apollo significati e valori zontiani, fari guida che illuminano l’azione di Zonta nel mondo. Zonta club Taranto, presente ed operativa su territorio jonico da 41 anni, ha scritto importanti pagine della storia culturale e sociale tarantina e questo importante riconoscimento corona anni di impegno per i diritti delle donne in ambito professionale, legale, economico, sociale e della salute. Le socie Giuseppina Merico, Past President, e Gabriella Fumarola, Past Area Director e Co-Chair Centennial Anniversary D28 Area 03 hanno accompagnato sul palco per la cerimonia di premiazione la vice presidente Evelyn Zappimbulso, che nel ringraziare per il conferimento dell’alto riconoscimento, ha illustrato ad autorità civili e militari presenti, come a tutta la platea gremita di personaggi del mondo dell’arte, della cultura e dell’impegno sociale provenienti da ogni parte del globo terrestre, le innumerevoli attività internazionali e locali che Zonta con coraggio, impegno e passione porta avanti in difesa dei diritti delle donne.
Read more...